SCOPRI LA SARDEGNA

CON DANA TOUR

SARDEGNA

La Sardegna è il cuore della cultura e delle bellezze del Mediterraneo, unica nel suo splendore, con il suo mare, la sua storia e la sua cultura ben custodita e tramandata fino ad oggi.

E’ una Regione ricca di sfumature: lo straordinario mare caraibico, le affascinanti città storiche e i panorami selvaggi dell’entroterra sono gli ingredienti per una vacanza da sogno.

Ormai famosissima per il suo incantevole mare cristallino, con sfumature d’azzurro e verde, spiagge bianche è divenuta meta di turisti da ogni parte del mondo.

Per la varietà dei suoi ecosistemi è considerata come un micro-continente costituito da un alternarsi di paesaggi montuosi e di foreste, di zone completamente disabitate, di lagune, di corsi d’acqua tumultuosi, di lunghissime spiagge sabbiose e di falesie a strapiombo sul mare. L’Isola è poi suddivisa in regioni ricche di storia e di tradizioni, differenti tra loro talvolta anche per lingua.

La meta turistica tra le più amate è la Gallura e si differenzia dal resto dell’isola anche per il dialetto e il tipo d’insediamento costituito da ‘stazzi’, aziende agricolo-pastorali a conduzione diretta.

Tra le mete più affascinanti della Sardegna troviamo la Costa Smeralda: 80 chilometri di litorale avvolti dalla macchia mediterranea, punteggiati da spiagge di sabbia bianca, calette nascoste, isole e animati da una vivace vita notturna che si svolge in locali alla moda. Porto Cervo è la perla della Costa Smeralda ma Porto Rotondo, ricco di piazzette e negozietti, non è da meno.

Oltre alle bellezze già elencate, questa fantastica regione offre ai suoi visitatori anche l’Arcipelago della Maddalena, un vero e proprio paradiso marino con oltre 180 chilometri di coste bagnati da un mare eccezionalmente trasparente. Ospita alcune tra le spiagge più famose dell’intero Mediterraneo, cale e insenature uniche nella loro bellezza, come la Spiaggia Rosa e la spiaggia del Cavaliere nell’isola di Budelli. Il complesso tra mare e terra dell’Arcipelago è protetto da un parco geo-marino a carattere nazionale. Considerato tra i più suggestivi al mondo, il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena può essere ammirato a bordo di piccoli traghetti o di imbarcazioni private che seguono un percorso estremamente suggestivo e che comprende la sosta in alcune spiagge.

Inoltre c’è la Riviera del Corallo, così chiamata per le numerose formazioni di corallo rosso presenti nelle sue acque e utilizzato per creare magnifici gioielli. Le sue spiagge sono circondate da una fitta vegetazione che solitamente giunge a pochi metri dal bagnasciuga a attraverso cui si snodano piccoli sentieri che scendono verso il mare.

Ma la Sardegna è anche, e soprattutto, cultura. Le oltre 7 mila costruzioni nuragiche, tra i più famosi quelli di Arzachena, le Domus de Janas, i siti archeologici romani tra cui, imperdibile, Tharros e i ruderi di antichi castelli si trovano sparsi su un territorio ricoperto di macchia mediterranea e ricco di lagune.

Castelli, borghi fortificati e torri sono presenti in ogni angolo della Sardegna. Quasi interamente in rovina, le fortificazioni sono state erette tra il VI e il XII secolo. Da ammirare le opere di fortificazione di Cagliari, il Castello di Sanluri, o di Eleonora d’Arborea, unico sopravvissuto degli 88 costruiti tra il periodo giudicale e medievale in Sardegna e sede del Museo del Risorgimento e della Collezione delle ceroplastiche.

Migliaia di monumenti, che siano villaggi, tombe di giganti o nuraghi, punteggiano la Sardegna fondendosi con il suo territorio. Parliamo di architetture proprie della civiltà protosarda e non comuni alle altre civiltà antiche del Mediterraneo, tra cui spicca il singolare fenomeno architettonico del megalitismo a torre conica definito in lingua locale nuraghe.

La cucina sarda è semplice e raffinata al tempo stesso, e si rivela, nella sua varietà, solo a coloro che hanno il desiderio di tuffarsi in un mondo senza tempo. Percorrendo la Sardegna, da sud a nord, non troverete fast food o autogrill, dove consumare in fretta e andar via. Incontrerete luoghi in cui sostare e rilassarvi, gustando i prodotti tipici della gastronomia sarda, accompagnati dalla gentilezza e dall’ospitalità della sua gente. Se non avete mai assaggiato il liquore di mirto, non avete mai sentito il profumo del miele delle seadas o  la fragranza del pane carasau, allora siete pronti per questo viaggio. La Sardegna saprà incantarvi con i suoi mille tesori durante tutto l’anno.

DANA TOUR

info@danatour.it

(+39) 085 44 54 415

Viale G.D'Annunzio, 43 - Pescara

REA: PE - 155238

Polizza: 199624 ALLIANZ Global Assistance

Viagginrete: Agenzie a Pescara

PER PRENOTAZIONI

booking@danatour.it

IN COLLABORAZIONE CON



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti e ti invieremo le nostre nuove offerte. Non farti sfuggire questa occasione!


© Dana Tour 2016. Tutti i diritti riservati. - P. IVA 02121960682 | Powered By MS3