SCOPRI IL MESSICO

CON DANA TOUR

MESSICO

Per le vostre prossime vacanze, scegliete il Messico e preparatevi a un’esperienza piena di magia, colore e calorosità.

Ogni volta, il Messico saprà sorprendervi con nuove esperienze: un sapore nuovo, un’avventura unica o un angolo che da secoli non aspetta altro che conquistarvi.

Città del Messico

Città del Messico è stato ed è tutt’oggi il cuore del paese, e la capitale storica e culturale d’America. Fin dalla sua fondazione nel 1325, è stato il luogo di incontro di diverse culture.

Palazzo Nazionale

Il  Palazzo Nazionale si trova nella città del Messico ed è la sede del Potere Esecutivo Federale del Messico.

Cattedrale Metropolitana di  Città del Messico

Costruito più di tre secoli fa, in questo edificio siamo in grado di riconoscere elementi di rinascimento, barocco e neoclassico armoniosamente intrecciati. Insieme formano un’opera ricca di cultura, uno spazio unico situato all’incrocio delle strade che dai quattro angoli conduce al centro spirituale della capitale azteca. Per la sua costruzione vennero utilizzati i resti del Grande Tempio di Tenochtitlan, andato distrutto.

Plaza de la Constitución (Zócalo)

Il Zocalo è la piazza principale situata nel cuore del centro storico di Città del Messico. Il Zocalo era conosciuto semplicemente come “Plaza Mayor” o “Plaza de Armas”, ed oggi il suo nome  ufficiale è Plaza de la Costituzione. E’ stata un luogo di ritrovo per i messicani fin dai tempi degli Aztechi.

Il Tempio

Il Templo Mayor (Huey Teocalli in nahuatl) e la Camera del Tempio sono stati il centro assoluto della vita religiosa messicana, in particolare per gli Aztechi del Messico-Tenochtitlan. Ognuno di questi templi è stato dedicato ad un Dio.

Xochimilco

Xochimilco è caratterizzata dalla presenza di canali che donano una colorazione speciale alla  valle di Anahuac. Xochimilco, parola Nahuatl che significa “Nel luogo della semina Florida”, è un luogo tutto da scoprire: è infatti possibile godere delle sue naturali bellezze, monumenti storici, tradizioni e cultura. E’ un luogo che si è caratterizzato per la loro conservazione.

Teotihuacán

Teotihuacan (in Nahuatl, Teotihuacan significa “città degli dei”) è il nome dato a quella che era una delle principali città del Mesoamerica durante il periodo preistorico. L’ipotesi più recente suggerisce che Teotihuacan fosse una fiorente metropoli che coinvolgeva gruppi di diverse origini etniche, come testimoniano i ritrovamenti nella zona zapoteca della città e la presenza di oggetti provenienti da altre regioni della Mesoamerica, in particolare dalla regione del Golfo e dalla zona Maya.

Querétaro

Il nome Querétaro ha due possibili interpretazioni: “Luogo delle pietre”, ed in Purepecha che significa “luogo dove si gioca il gioco della palla”. Questo Stato era popolato dagli indios nel 1446 Otomi e Tarasco, e divenne in seguito il dominio del Signore dei Purepecha.

Tequisquiapan

La presenza dell’uomo in questo territorio è stimata tra il 1500 e il 2500 a.C., sulla base degli studi sui resti scheletrici scoperti nella grotta di San Nicola, che corrispondono alle caratteristiche di quelli che potrebbero essere i primi abitanti del territorio attualmente occupato dallo Stato di Querétaro. La regione con il Comune di Tequisquiapan, era abitato dai Chichimecas.

Il Cavas Freixenet

Nel cuore della regione vinicola nel comune di Querétaro, Ezequiel Montes, ci sono le migliori cantine delle Americhe, Las Cavas Freixenet. Le cantine sono costruite a 25 metri di profondità, dove le variazioni di temperatura sono minime per promuovere l’invecchiamento del vino.

Bernal

La Peña de Bernal è un enorme monumento di pietra che sorge su di terreno molto pianeggiante, e che appare quasi dal nulla dove la vista si perde nella vastità dell’orizzonte, improvvisamente interrotta dalla meraviglia della natura. Di origine araba, Bernal è la parola usata per descrivere una grande roccia allungata.

San Miguel de Allende

La città di San Miguel el Grande, ora Allende, è stata fondata nel 1542 da Fray Juan de San Miguel. A quel tempo la città non era rifornita d’acqua, ed attingeva dunque da una sorgente vicina chiamata Izquinapan che tradotto in castigliano significa “fiume di cani”, e che ora è conosciuta con il nome di “El Chorro Springs”. Nel 1926 è stato dichiarato monumento storico dal governo messicano, così che da allora lo sviluppo del centro storico è limitato a mantenere il carattere coloniale del popolo.

Atotonilco Santuario

La facciata dell’edificio è liscia, con alte mura sormontate da un arco rovesciato, a formare un volant. Entrando nel tempio, il contrasto è sorprendente: la sala principale e tutte le pareti sono completamente decorate con affreschi che raffigurano innumerevoli passaggi e figure religiose. Sono opera di un nativo del luogo, Antonio Miguel Martinez de Pocasangre, per le quali ha impiegato un periodo di 30 anni, utilizzando solo la luce del giorno. Le caratteristiche ed il colore di queste immagini ricordano dipinti fiamminghi, come quelle che ritroviamo in Belgio. La Spagna ha portato alla Nuova Spagna.

Dolores Hidalgo

Dolores Hidalgo è conosciuta soprattutto per il suo artigianato regionale di alta qualità. Tra i prodotti tipici ricordiamo vasi ed altri oggetti di ceramica realizzati e decorati a mano. Passeggiando per la presa, assicuratevi di provare il dolce tipico Nieve. Realizzati con metodi tradizionali, sono caratterizzati da una grande varietà di sapori: da quelli tradizionali come vaniglia, cioccolato, fragola o noci, a quelli più insoliti come avocado, erba medica, carne di maiale, talpa, cactus, formaggio, tonno, tequila, ecc.

Guanajuato

Guanajuato è una bellissima città mineraria, la Jewel of America, che deve la sua fama e fortuna alla scoperta delle vene ricche di oro e argento. In epoca pre-colombiana la regione era abitata  da tribù nomadi chiamate Chichimecas. Nel 1541 ha poi subito le prime incursioni spagnole ed è stato fondata ufficialmente nel 1570.

Morella

Morelia è la città che illustra lo stile nobile ed elegante di tutto lo Stato.  I suoi edifici sono conservati in tutta la loro grandezza e sono profondamente incise nella memoria di coloro che sanno.

Patzcuaro

Patzcuaro è il cuore della zona del lago, uno dei punti che identificano lo stato di Michoacan e che è stato il principale centro religioso pre-ispanico. Gli antichi abitanti infatti pensavano che ci fosse la porta del cielo dalla quale gli Dei discendevano e ascendevano. Patzcuaro è un gioiello di architettura coloniale nel quale si possono ammirare monumenti religiosi del barocco e neoclassico in ottime condizioni.

Janitzio

Il suo nome significa “capelli di grano”. La comunità indigena che vi abita, ha in gran parte conservato l’autenticità dei loro costumi, come la rivelazione della notte della cerimonia Morti, in cui i pescatori lasciano le reti e le barche a farfalla con le candele accese.

Ixtapa-Zihuatanejo

Ixtapa-Zihuatanejo è parte del tour conosciuto come il “Triangolo del Sole”, insieme ad Acapulco e Taxco de Alarcón, nello stato di Guerrero, nella zona conosciuta come “Golden Pacifico” e “Riviera Messicana”. Il nome Zihuatanejo deriva dalla parola “Cihuatlan” che significa “Luogo delle donne”, mentre Ixtapa è una parola Nahuatl che significa “macchie bianche”. Questo posto ha molte attrazioni per chi ama camminare, sia in centro sia attraverso il Paseo del Pescado; una strada percorre il bordo della spiaggia principale al molo. In particolare per quanto riguarda le spiagge, a Zihuatanejo si trova un’interessante varietà di posti degni di nota.

DANA TOUR

info@danatour.it

(+39) 085 44 54 415

Viale G.D'Annunzio, 43 - Pescara

REA: PE - 155238

Polizza: 199624 ALLIANZ Global Assistance

Viagginrete: Agenzie a Pescara

PER PRENOTAZIONI

booking@danatour.it

IN COLLABORAZIONE CON



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti e ti invieremo le nostre nuove offerte. Non farti sfuggire questa occasione!


© Dana Tour 2016. Tutti i diritti riservati. - P. IVA 02121960682 | Powered By MS3